lunedì 31 agosto 2009

CIA: Vietati i social network agli arbitri di basket

La CIA (Comitato Italiano Arbitri), lo scorso fine settimana, ne ha sparata una bella grossa.
A suo avviso, infatti, tutti i propri tesserati (arbitri, ufficiali di campo, commissari, etc) non devono fruire di servizi di comunicazione online (social network, forum, mailing list, blog...).
Vietato, forbidden, nada.
Per prima cosa, veniamo alle fonti e al comunicato (perdonate il legalese/burocratichese, ma è scritto così; dopo vedremo di esplicitare il concetto).

In base a quanto riportato sul sito della FIP (Federazione Italiana Pallacanestro):
"Si rappresenta, pertanto, che i tesserati appartenenti alle categorie sopraindicate, già registrati/iscritti a FACEBOOK e/o altri social network, blog, mailing-list e simili dovranno disattivare il proprio account, cancellandosi in maniera definitiva; i tesserati non ancora registrati/iscritti non dovranno procedere all'attivazione di alcun account personale sui predetti siti, blog e simili. Si invitano pertanto tutti gli interessati, ad ottemperare a quanto previsto, dalla data odierna e comunque entro e non oltre il 5 settembre p.v., rammentando loro che il mancato rispetto delle Norme di Comportamento comporta provvedimenti in base alla gravità e alla ripetitività della mancanza".



Vediamo cosa significa questo:
- Sei un professionista dell'IT con un blog su cui posti manuali o guide, che ti serve per avere visibilità nel tuo campo? Magari, per hobby/passione vorresti fare (o continuare a fare) l'arbitro? Scegli: o uno o l'altro.
- Sei un commissario ed hai caricato le foto di matrimonio di tuo/a figlio/a su Flickr o Picasa?
Eh, no, va cancellato l'album.
- Sei un ufficiale di campo e ti diletti a giocare a Word Challenge su Facebook? Magari lo usi per tenerti in contatto con amici o colleghi?
Non ci pensare neanche. Hai tempo fino al 5 settembre per cancellare tutto.

Mica male.
Vediamo cosa dicono i boss.
In base a quanto riporta basketnet.it, il presidente del CIA Luciano Tola afferma:
"La norma è molto chiara, nel calcio nessuno ha creato problemi, non capisco perchè gli arbitri di basket polemizzino. Facebook o altri social network siimili, blog, mailing-list non possono essere frequentati da arbitri, nè questi possono essere registrati. Si tratta di una questione di professionalità; c'è il serio pericolo poi che venga "taggata" la foto di qualche arbitro per usarla in modi offensivi da parte di chiunque. Comunque, per coloro che vogliono fare questione "linguistiche" o interpretative, a breve uscirà una circolare che dettaglierà il divieto. Chi non rispetterà le regole? Rimetterò il tutto nelle mani della procura e gli arbitri saranno temporaneamente sospesi, in attesa di giudizio".
Beh, bella prospettiva, non c'è male. Non capisce perché gli arbitri di basket polemizzino... Maaaaah, chissà :)

Poi, però, dando un'occhiata sul sito della Gazzetta, sembra abbia stemperato un po' i toni:
"Negli ultimi mesi è accaduto di tutto e si sono lette cose incredibili anche a proposito di baskettopoli, persino sulle pagine dei forum dei Comitati Regionali della Fip. E' una cosa che non possiamo accettare, così come non vogliamo che ci sia amicizia tra tesserati Cia e dirigenti di società o che i nostri tesserati ricevano le mail dei club. Vogliamo evitare che siano divulgate le valutazioni dei commissari o che ci siano commenti in merito, su ciò che non è basket i tesserati sono liberi di fare quello che vogliono. Non ho scritto io la disposizione, ma ora rileggendola capisco che non è chiara e che andrà corretta"

Uhm...
Dai, qui il filino polemico ci sta tutto: ma la norma, fino a 24 ore fa, non era molto chiara?
OK, dai, fine polemica (però era divertente! :)).

Che dire: un discreto numero di tesserati CIA sarà ora curioso di sapere come si evolverà la situazione.
Meglio dunque rimandare i commenti a quando si sarà stabilizzata e si saprà qualcosa di certo.

3 commenti:

  1. maddai non ci credo! sono malati! oh a proposito hai visto la rapina fatta in pieno giorno con la maschera di berlusconi? non e' uno scherzo

    RispondiElimina
  2. http://www.corriere.it/cronache/09_febbraio_10/berlusconi_utri_rapina_b148541a-f7a2-11dd-8e36-00144f02aabc.shtml

    ahahahahahah

    RispondiElimina
  3. no, non avevo ancora letto/sentito...
    direi anche LOL :D
    geniali

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...